Clicky

Recensioni Smartika: cos’è, come si investe e come si guadagna

smartika recensione

Oggi sono tantissime le persone che hanno da parte dei capitali che vogliono investire e cercano una soluzione sicura e affidabile. Il P2P lending è certamente un modo di guadagnare investendo denaro più semplice e con meno rischi rispetto ad altri prodotti finanziari.

Tuttavia, non bisogna sottovalutare i rischi legati a questa modalità: è possibile perdere tutto il capitale per via del fallimento del Loan Originator, della piattaforma P2P lending, il richiedente potrebbe non ripagare il debito e molto altro. Insomma, come altre forme di investimento, anche il P2P lending merita una certa attenzione.

Grazie alla nascita di numerose piattaforme P2P lending, comunque, oggi è molto più semplice guadagnare online investendo in prestiti tra privati. Ci sono soluzioni automatizzate, semplici da comprendere anche per chi si lancia per la prima volta nel mondo del P2P lending e con garanzie abbastanza sicure.

Tra queste, vogliamo parlarti di Smartika, una piattaforma P2P lending con una buona dose di anni di operatività alle spalle e che quindi può essere certamente un’ottima opzione per cominciare a investire e guadagnare in prestiti tra privati.

Scopriamo dunque che cos’è Smartika, come funziona e se conviene investire in questa piattaforma per il P2P lending.

Cos’è Smartika?

Come avrai potuto intuire, Smartika è una delle più longeve piattaforme di P2P lending attive in Europa. Infatti, è nata nel 2012 e fa oggi parte del gruppo Banca Sella Holding S.P.A.

Il compito di Smartika è quello di far incontrare richiedenti e investitori, in modo che questi ultimi finanzino dei progetti e riguadagnino sugli interessi restituiti. Smartika è una piattaforma, a dire di chi ne usufruisce, trasparente, affidabile e con ottime possibilità di rendimento.

Come funziona Smartika?

Smartika, come dice il nome stesso, è una piattaforma smart per cominciare a guadagnare attraverso i prestiti tra privati. Gli utenti, sia richiedenti che investitori, possono cominciare a scambiare denaro attraverso la registrazione al sito che avviene in poche mosse e in modo completamente gratuito.

Una volta effettuato l’accesso, l’utente si accorge subito di quanto sia performante l’algoritmo di Smartika: la piattaforma, infatti, si basa su una tecnologia di Matchmaking che consente a investitori e richiedenti di incontrarsi in base alle necessità.

Infatti, Smartika profila il tipo di richiedente e il tipo di investitore attraverso dei semplici questionari e poi propone a questi ultimi i progetti che più riescono a massimizzare l’investimento.

Un solo investitore può finanziare diversi progetti, in modo da aumentare la diversificazione del portafoglio e abbassare il rischio.

Tipi di progetto su Smartika

I progetti su cui un investitore può investire denaro sono molteplici, dal semplice prestito personale al mutuo. Smartika seleziona con attenzione i richiedenti, offrendo loro uno strumento di calcolo automatico di rate, importi, orizzonti temporali e interessi. Accedono al prestito solo coloro che risultano più affidabili e in grado di pagare.

Questo per abbassare il rischio di default del richiedente e la perdita del capitale.

p2p lending

Guadagnare su Smartika

La piattaforma in sé è davvero chiara e facile da comprendere, con ottimi Insights. Ogni investitore può consultare i dettagli del prestito e stabilire se investire o se non lo percepisce in linea con le sue tasche.

Una volta individuati i prestiti migliori, gli investitori possono investire minimo 100 euro e contribuire al finanziamento.

In alternativa, Smartika offre un sistema di autoinvest a partire dalla personalizzazione dell’utente. Infatti, esistono tre livelli di investimento in base al tasso di rischio che è disposto a correre il finanziatore.

Egli può scegliere tra tre modalità: Conservative, Balanced, Dynamic, rispettivamente prestiti a basso rischio, a medio e con un profilo di rischio più alto.

Il mercato secondario

Smartika presenta anche la comoda soluzione del mercato secondario che consente agli investitori di recuperare liquidità immediata a fronte di un prestito non performante. Infatti, gli utenti possono rivendere il prestito in questo marketplace ad altri investitori con caratteristiche diverse ed evitare così di perdere il capitale investito.

Da specificare che queste operazioni prevedono delle commissioni dell’1% dell’importo totale ceduto.

Rendimenti Smartika

Quanto si guadagna su Smartika? Questa domanda non ha una risposta univoca in quanto dipende da molti fattori. Tuttavia, con un profilo Dynamic è possibile raggiungere fino al 9% del rendimento lordo annuo. Ovviamente, più il rischio si abbassa e così anche i rendimenti.

Il rendimento può essere trasferito al proprio conto corrente oppure reinvestito per effettuare altri investimenti in modo completamente automatico.

Conclusioni: conviene investire su Smartika?

Smartika è una piattaforma sicura e trasparente, che c’è da molti anni e che consente ai propri utenti di accedere a tutta la documentazione necessaria per comprendere a fondo come funzioni il sito.

La piattaforma è inoltre regolamentata dalla Banca d’Italia e quindi risulta più controllata e solida. A parte l’attenzione posta nella selezione dei prestiti e alla tecnologia autoinvest, Smartika si sforza di rendere più sicuri gli investimenti anche attraverso altre iniziative, tra cui lo Smartika Lender Protection, un programma di recupero crediti che si attiva a fronte di insolvenze.

Smartika è altamente selettiva nei confronti dei richiedenti e presta denaro solo a quelli ritenuti più affidabili. E’ una piattaforma perlopiù gratuita, se non per le commissioni sui prelievi e sulle rivendite nel mercato secondario.

La piattaforma è chiara, veloce, precisa e con un’assistenza clienti molto attenta. Le recensioni su Smartika sono perlopiù positive e questo ci lascia pensare che sia tra le migliori piattaforme P2P lending che esistano.