Clicky

Cos’è Walliance: recensione e opinioni, come funziona

walliance recensioni

Walliance è un’innovativa piattaforma per gli investimenti con minime somme di denaro. E’ quindi perfetta per chi ha da parte qualche soldo e vuole investirlo. In particolare, Walliance offre la possibilità di investire in equity crowdfunding, di cui tra poco scopriremo la definizione e i vantaggi.

Continua a leggere questo articolo e scopri che cos’è Walliance e cosa ne pensano gli utenti che l’hanno provato.

Che cos’è Walliance?

Walliance è una piattaforma di equity crowdfunding pensata per i piccoli e medi investitori. Si tratta di una società fintech che consente di investire in progetti immobiliari a partire da minime somme di denaro.

Cosa significa equity crowdfunding? L’equity crowdfunding è una forma di investimento che consente a finanziatori privati o aziende di supportare i progetti di una start up o grande azienda riguadagnando attraverso le quote societarie. Insomma, in un certo senso, si comprano le azioni di una certa impresa divenendone un piccolo socio.

Walliance è una società fintech che consente di investire in crowdfunding immobiliare, ovvero in progetti immobiliari tramite il web. Walliance funziona come un marketplace in cui piccoli e medi investitori possono trovare progetti di investimento immobiliare e P2P lending da finanziare e su cui guadagnare.

Come funziona Walliance?

Walliance è davvero semplice da usare ed è forse questo che sta alla base del suo successo. Si tratta di un’azienda italiana autorizzata, molto trasparente, con tutte le autorizzazioni in bella vista, pronti per essere consultati dagli utenti.

E’ sottoposta a controlli e regolamentazione da parte della Consob ed è quindi sicura e affidabile.

Investire nel mondo immobiliare non è facile in quanto si possono incontrare parecchi limiti e barriere, soprattutto per i piccoli finanziatori. Walliance apre agli investimenti immobiliari. Non serve essere esperti di finanza. Basta essere maggiorenni e rendersi conto che investire denaro comporta dei rischi, anche la perdita del capitale.

Per usare la piattaforma è sufficiente iscriversi in modo gratuito e cominciare a visionare i vari progetti di investimento in totale libertà. L’investimento minimo è di 500€. La dashboard è davvero chiara e utile per capire il tasso di rischio e altri dettagli fondamentali sul progetto. A questo punto, è il finanziatore che decide quanto investire e può dunque procedere al versamento.

Walliance è una delle poche piattaforme di investimenti in crowdfunding a essere dotata anche di una comoda applicazione per tenere d’occhio l’andamento dei progetti ovunque si voglia.

Il questionario di Walliance

Nel momento in cui decidi di finanziare un progetto, Walliance ti sottopone alla compilazione di un utile questionario per profilarti come investitore. Ti viene chiesto di indicare che tipo di finanziatore sei, quale sia la tua propensione al rischio, il tuo reddito e la tua situazione famigliare.

Solo nel caso in cui risulti adatto a quell’investimento potrai procedere con il versamento della somma di denaro. Questo per evitare di esporti a rischi eccessivi.

p2p lending

E’ sicuro investire su Walliance?

Quando investi denaro nel settore immobiliare, ricorda che ti stai esponendo a rischi. Anzi, maggiore è la possibilità di guadagnare sui rendimenti e più alto sarà il rischio corso. Walliance è un’azienda italiana regolamentata che accetta solo progetti immobiliari da aziende affidabili. E’ inoltre solida e presente sul mercato dal 2017 con un ottimo percorso di crescita. Quindi, almeno il rischio di fallimento dell’azienda possiamo escluderlo.

Tieni a mente anche che il settore immobiliare si sta evolvendo: ci si sta aprendo a una rivalutazione di molti immobili, al miglioramento in termini di sostenibilità, al rinnovamento di molte aree urbane ed extraurbane, il turismo sta riprendendo e con lui anche il mercato delle case vacanze e delle strutture ricettive. Quindi si tratta di un mercato in costante evoluzione, da tenere sia in considerazione per investimenti, ma anche sotto controllo per non trovarsi sorprese.

Inoltre, la compilazione del questionario è una strategia ottima per profilare l’utente e tutelarlo da rischi troppo elevati. Se, inoltre, il progetto non raggiunge la soglia minima di investimento, esso viene annullato e i soldi restituiti a tutti i finanziatori senza commissioni.

Infine, specifichiamo che il capitale investito dagli utenti rimane separato da quello di Walliance, in modo da non attingere da questa somma di denaro in caso di crollo dell’azienda.

Progetti su Walliance

Walliance raccoglie progetti di investimento che abbiano un ritorno sull’investimento compreso tra il 10 e il 20%. Sono tutti offerti da aziende solide e affidabili, in modo di ridurre al minimo il rischio di default.

E’ un team di esperti di finanza a selezionarli in base al grado di solidità finanziaria e manageriale delle aziende. Non si tratta di imprese solo italiane, ma anche estere. Non sono ancora molte, ma si prevede un allargamento in zone geografiche interessanti a livello finanziario.

Sulla piattaforma, come già detto, si può investire un minimo di 500€.

Walliance e tassazione

Walliance funge da sostituto di imposta: trattiene il 26% a titolo d’imposta sull’intera somma nel caso in cui l’investimento provenga da una persona fisica, mentre il 5% in caso di azienda.

Conclusioni

Conviene investire su Walliance? La piattaforma consente a piccoli e medi investitori di accedere ai finanziamenti nel mercato immobiliare, offrendo progetti a rendimenti interessanti. Bisogna solo prestare attenzione ai tassi di rischio, che su Walliance sono tendenzialmente più alti rispetto ad altri siti.

Walliance ha uno storico positivo, offre progetti italiani ed esteri, consentendo di diversificare il portafoglio. Prima di iscriverti, dai un’occhiata al loro sito e a tutta la documentazione fornita. Comincia a investire solo quando avrai compreso tutti i meccanismi di questo mercato e non esporti a rischi troppo elevati.